News

sabato 11 giugno per la “Maratona del contemporaneo”, Giacomo Salizzoni come “Urban Gardener alla libreria Brac

Sabato 11 giugno alle ore 11.00 alla libreria Brac, Via de’ Vagellai 18 r, Firenze, inaugura l’installazione di Giacomo SalizzoniUrban Farming”.

L’iniziativa, che si svolge nell’ambito della giornata For the Love of Contemporary , illustrerà alcune delle tecniche di Guerrilla Gardening a cui si ispira Giacomo Salizzoni nei suoi interventi.

La città è una giungla urbana dove occorrono strategie particolari per poter esprimere il proprio pollice verde. Alcune soluzioni, al limite tra la provocazione e l’innovazione, possono aiutarci in questo intento. Orti appesi, da parete, subirrigati o sulla carta sono alcuni esempi in mostra nel cortile della Brac.

Insieme all’installazione, per tutta  la giornata di sabato, sarà proiettata una retrospettiva dei video di Giacomo Salizzoni in Stopomotion animation ( 4 tales of light, Vespa! A special tour, Wargame, Donation, Mitopoly, Arson, Smoke series, Done!, Robot festival, Sand evolution ).

In occasione dell’opening la Libreria Brac organizza un singolare Vernissage, “Il buon giorno si vede dal mattino”, in cui si brinderà con spremuta e caffè accompagnati da pancakes.

 

Giacomo Salizzoni nasce nel 1975 a Bologna. Si trasferisce per gli studi di Architettura a Firenze nel 1994 e qui vi continua a vivere e lavorare. Architetto, fotografo, videomaker, designer e guerrillagardener, prosegue un percorso creativo dove ama contaminare le proprie capacità espressive.

Related

No Comments

Leave a Reply

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close