Cucina Featured

Millefoglie pane carasau nostalgia estiva

img_7682INGREDIENTI:

2 peperoni, uno giallo e uno rosso
3 pomodori
1 carota
1 cipolla
1 finocchio
1 costa di sedano
la buccia di un limone bio
5 pomodorini secchi
una decina di capperi sotto sale, ben sciacquati e asciugati
3 fette pane secco
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di semi di finocchio
1 cucchiaio di uvetta ammollata e asciugata
5 nocciole tagliate grossolanamente
mazzolino di prezzemolo
mazzolino di mentuccia
olio evo q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
pane carasau bio

PROCEDIMENTO:
taglia con cura, dopo aver ben pulito e asciugato, i peperoni, la cipolla, il finocchio, la carota e i pomodori. nel robot da cucina trita il prezzemolo, la mentuccia, i pomodori secchi, l’aglio e la buccia di limone con abbondante olio. unisci questo “pesto” alle verdure tagliate e metti tutto in padella a cuoci a fuoco basso con l’uvetta, le nocciole, i semi di finocchio e altro olio se necessario. non alzare il tappo fino a cottura ultimata (tranne che per controllare eh!). lascia cuocere per almeno 40 minuti. il tappo va tenuto perché così la verdura si ammorbidisce del suo stesso vapore e non è necessario aggiungere acqua. a cottura ultimata aggiungi il pane secco precedentemente ammollato e strizzato, tieni sul fuoco altri 5 minuti per far amalgamare i sapori, aggiusta di sale e pepe.
per comporre il millefoglie ungi una teglia di 20 cm a cerniera e procedi così: passa velocemente una foglia di pane carasau sotto l’acqua corrente, mettila nella teglia  e spalma con il composto, aggiungi altro pane carasau e così via fino a che non si utilizza tutto l’impasto. di solito uso 5/6 foglie di pane. il millefoglie finisce con un ultimo strato di pane carasau che ungi con un po’ d’olio.

Inforna a 180° per una mezz’ora abbondante, o fino a quando non è bello dorato. fai intiepidire e servi a fette :)

Related

No Comments

Leave a Reply

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close