Eventi

26 Feb 2013

Scripta. L’arte a parole – NoWhere

martedì 26 febbraio ore 18.00

Valeria Muledda, Anja Puntari, Eugenia Vanni

presentano

Percorsi di ricerca e pratica artistica.

NoWHere ≠ No Where Now Here | FEAR Community | To be able to,

Edizioni NABA

Scripta ospita tre artiste autrici di  altrettanti saggi raccolti un progetto editoriale della Nuova Accademia di Belle Arti di Milano: Eugenia Vanni, Anja Puntari e Valeria Muledda si confronteranno con il pubblico sui temi del proprio lavoro, analizzati criticamente per le tesi di specializzazione presso l’istituzione milanese.

Un unico volume, con il progetto grafico di Marcella Foschi, con tre titoli, tre impostazioni grafiche, tre percorsi di ricerca. Un’occasione poco convenzionale per aprire il dibattito sui processi e sulle necessità della creazione artistica, direttamente con lo sguardo e con le parole dell’artista.

le autrici:

Valeria Muledda (1975) lavora come artista, attrice e performer. Si forma e lavora con gli esponenti del teatro nazionale e internazionale. Laureata in Filosofia presso l’Università di Firenze, nel 2009 consegue il MA in Visual Art & Curatorial Studies presso Naba, Nuova Accademia Belle Arti di Milano, dove è attualmente docente di Performing Arts. Nel 2002 è tra i fondatori del multiple-name Svarnet (selezione nazionale PREMIO EXTRA 2008, G.A.I; selezione nazionale Es.terni, Festival Internazionale della Creazione Contemporanea, Terni 2007). Vive tra l’italia e la francia, dove é parte del progetto internazionale di ricerca-azione Le Jeu d’Orchestre, recherche-action en art dans les lieux de privation de liberté, in collaborazione con le Centre d’Etude des Arts Contemporains (CEAC) et l’Université Lille 3, France. Nel 2012 fonda STUDIOVUOTO – Studio di architettura che non costruisce, laboratorio transdisciplinare che chiama a sé artisti, abitanti ed architetti in progetti di attraversamento vivo del territorio. Tra le ultime partecipazioni FUNDING FOR ISOLA, Click or Clash? Strategie di collaborazione, LaRete Art Projects, Galleria Bianconi, StartMilano, Milano 2012 ; Oggi a Me Domani a Te, FUGU, A taste to die for,  Spazio Punch, Venezia 2012.

Anja Puntari (1979) Vive e lavora tra Helsinki e Milano. Ha studiato arti visive all’Accademia di Belle Arti di Napoli, alla Kunsthochschule Berlin Weissensee in Germania e alla NABA dove insegna nella facoltà di Media Design e Arti Multimediali. È membro di New Club of Paris, e sta creando un nuovo servizio chiamato Art&Coaching che unisce l’approccio artistico alla disciplina di Business Coaching. Suoi progetti sono stati presentati tra l’altro in spazi come la Quadriennale di Roma, Macro, PAN Napoli, Via Farini / c/o Careof Milano, Biennale dei giovani Artisti della Bjcem in Puglia, in Finlandia all’Aboa Vetus & Ars Nova Museum, al Casino de Lussembourg, a Parigi alla Banca del Mondo, a Berlino alla Ballhaus Ost e a Tallinn alla Plektrum Festival. Ha vinto il primo premio dei concorsi Centro-Periferia (Federculture 2008) e il XXVIII Premio Signorini 2012. Recentemente è stata invitata alla residenza Prima Visione a Palazzo Arnone Sovraintendenza della Calabria.  Per info www.anjapuntari.com

 

Eugenia Vanni (Siena 1980) dopo gli studi scientifici  dal 2001 al 2005 frequenta L’Accademia di Belle  Arti di Firenze, dal 2007 al 2009 il biennio specialistico “Visual Arts and Curatorial Studies” presso la NABA di Milano. Tra le principali mostre si ricorda le personali: Sturm und drang, Museo Marino Marini, Firenze 2012; Stella, Villacontemporanea, Monza, 2012; Ognuno sa ciò che l’altro pensa, Galleria Riccardo Crespi, Milano, 2009. Tra Le mostre collettive più recenti:  Incontri, Tenuta dello Scompiglio, Lucca; Meriggio 2 a Carigano, Villa al Console, Carignano (LU); Carta Bianca Firenze, Museo di Villa Croce, Genova; Sei gradi di separazione, Villa Pacchiani, Santa Croce sull’Arno, Pisa 2011; The Wall Archive; Madeinfilandia, Pieve a Presciano Arezzo 2011; PLAY-START Milano, Museo Pecci, Milano 2011; Videoart Yearbook 2011, the yearbook of Italian videoart; Niente da vedere tutto da vivere, XIV Biennale internazionale di Scultura di Carrara 2010; Natura&Destino, Galleria Riccardo Crespi, Milano 2010.

 

Prossimo appuntamento:

6 marzo: La filosofia e le arti. Sentire, pensare, immaginare, di Stefano Velotti, Laterza 2012

______________________

Libreria Brac

via dei Vagellai 18r, Firenze

www.libreriabrac.net ; info@libreriabrac.net – tel. (+39) 0550944877

Monica Zanfini

Comunicazione-Ufficio stampa-Eventi

Via dell’Osservatorio 36

50141 Firenze

tel. 055 452567

mob.338 8060156

monicazanfini@alice.it

Related

No Comments

Leave a Reply

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close