Eventi

Mercoledì 7 marzo h. 18_”Scripta. L’arte a parole” ciclo di presentazioni con autori e curatori di edizioni sulla critica d’arte a cura di Pietro Gaglianò

Mercoledì 7 marzo alle ore 18.00, presso la Libreria Brac di Firenze, nuovo appuntamento con Scripta, la rassegna dedicata alla critica d’arte a cura di Pietro Gaglianò. Protagonista dell’incontro sarà Elisa Del Prete, curatrice del volume “Nosadella.due – Residency Programme / Journal 2007-2011”, un diario critico che ripercorre progetti, ospiti, accadimenti, dei primi cinque anni di attività della residenza per artisti Nosadella.due di Bologna, una casa privata che accoglie artisti, curatori, pensatori, per riversare poi all’esterno, in luoghi ogni volta diversi della città, le conoscenze che si sviluppano al suo interno.

Il libro: In un momento in cui la cultura ha bisogno di trovare altri formati di divulgazione, esperienza, apprendimento, la pratica della residenza offre la possibilità di operare una scelta, quella dello scambio di saperi, della ricerca e dell’innovazione. Il libro si propone come sguardo critico su quest’esperienza superando un’attitudine puramente documentaristica, cercando di riflettere sul perché del racconto e del raccontarsi anche nella pratica artistica. Ogni capitolo si costruisce a partire dalle voci dei protagonisti di questa esperienza mentre la sua struttura piena di rimandi, ritorni, ricordi e divagazioni, vuole dare il senso della processualità creativa.
Il progetto editoriale nasce a più mani: da quelle di Elisa Del Prete, Giusy Checola e Francesca Cigardi di Nosadella.due a quelle di Diego Segatto, ideatore grafico, e si arricchisce di numerosi contributi di tutti i “residenti” che sono stati invitati a intervenire. Il libro è realizzato da Nosadella.due grazie a Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, Regione Emilia-Romagna e Comune di Bologna.

Elisa Del Prete è curatrice indipendente, fondatrice e direttrice artistica di Nosadella.due (www.nosadelladue.com). Nel 2009 cura la V edizione di Networking e nel 2011 è curatore guida per l’Emilia Romagna del progetto Un’Espressione Geografica della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo. Tra le residenze cui partecipa: Hotel Pupik nel 2005, FRAME nel 2007, Platform Garanti nel 2009.
Con l’Università La Sapienza pubblica parte della sua tesi Gertrud Bing e l’Italia. L’aggiornamento italiano durante gli anni della sua direzione al Warburg Institute (1954-59) in Aby Warburg e la cultura italiana, (Mondadori Università, 2009). Scrive per riviste di settore quali “Arte & Critica” e “Il Giornale delle Fondazioni” online, collabora saltuariamente con la redazione bolognese del “Corriere della sera”.

Scripta è un programma di appuntamenti, con cadenza mensile, da settembre a maggio, sull’editoria dedicata alla critica e all’analisi dei linguaggi artistici: quelle parole che, di là dal visibile, dalle mostre e dalle biennali, compongono il pensiero contemporaneo.
Scripta propone libri in cui le parole alimentano il dibattito, e non si limitano a descrivere o commentare quanto già presente al pubblico; la selezione dei titoli, infatti, per lo più non comprende cataloghi di mostre o monografie, ma prevede in prevalenza saggi, volumi tematici, importanti traduzioni di autori stranieri, raccolte di interviste e approfondimenti: una porzione di industria libraria meno in vista, rivolta più all’approfondimento che alla facile divulgazione, faticosamente e coraggiosamente promossa da case editrici secondo le quali i libri non sono eventi.

Prossimi appuntamenti:
3 aprile 2012 Gennaro Castellano e Gabi Scardi presentano Pratica al Plurale edito da Officina Libraria;
maggio 2012 presentazione di Il piacere dell’arte di Adriana Polveroni e Marianna Agliottone edito da Johan & Levi.
Tutti gli incontri avranno inizio alle ore 18.00

Related

No Comments

Leave a Reply

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close