Eventi

Mercoledì 6 giugno_h. 18,30_Scripta, l’arte a parole. Ciclo di presentazioni con autori e curatori di edizioni sulla critica d’arte contemporanea a cura di Pietro Gaglianò

Mercoledì 6 giugno alle ore 18.30, presso la libreria Brac, Via de’ Vagellai 18r Firenze, ultimo appuntamento della stagione con Scripta l’arte a parole, rassegna dedicata alla critica d’arte a cura di Pietro Gaglianò. Ospite dell’incontro sarà Stefania Zuliani con il suo libro Esposizioni. Emergenze della critica d’arte contemporanea edito da Bruno Mondadori.

Il libro
Il museo che mette in vetrina il futuro e le mostre che sempre più spesso guardano al passato, lo studio dell’artista che diviene spazio pubblico, le biennali e le fiere che si scambiano funzioni e codici espositivi. E, ancora, la figura incerta del curatore, il “nuovo genere” di arte pubblica e la crisi del monumento, il ruolo e le molte responsabilità degli artisti: sono queste alcune delle questioni –delle emergenze– che la critica d’arte si trova ad affrontare nel tempo della globalizzazione. È una situazione in continuo mutamento che richiede strumenti critici duttili e rigorosi, in grado di attivare riflessioni, di porre domande più che di offrire risposte.
Così, quella che il volume propone attraverso un continuo confronto con le tante voci del sistema globale dell’ arte è una mappa dai confini aperti, un esercizio di dialogo e, soprattutto, un invito al viaggio. Al viaggio interminabile della critica  d’arte che per  continuare ad esistere e ad agire non può smettere di cercare altri, necessari spazi di relazione.

Stefania Zuliani insegna Storia e teoria del museo in età contemporanea all’Università di Salerno.
Critica d’arte e studiosa dei mutamenti che hanno segnato le relazioni tra arte,critica e spazio espositivo nel secondo Novecento, negli ultimi anni ha curato per la Fondazione Filiberto Menna Centro studi d’arte contemporanea alcune mostre e convegni. Autrice di numerosi saggi e volumi, per Bruno Mondadori ha scritto Effettomuseo. Arte, critica, educazione(2009) e curato Il museo all’opera. Trasformazioni e prospettive del museo d’ arte contemporanea (2006).

Nel corso di dieci appuntamenti Scripta ha proposto un viaggio attraverso i possibili metodi della critica d’arte contemporanea di esprimersi con la scrittura, privilegiando libri strettamente teorici e frutto di un’indagine su territori specifici, ma comprendendo anche volumi scaturiti dalla riflessione su mostre, progetti di residenza e di public art. Da settembre sono stati ospiti di Scripta: Anna Maria Monteverdi, Lorenza Pignatti, Alberto Zanchetta, Elio Grazioli, Gabriele Mina, Federica Martini, Elisa Del Prete, Gennaro Castellano e Gabi Scardi, Lorenzo Bruni.

Related

No Comments

Leave a Reply

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close