Eventi

Martedì 29 maggio_h. 18,30_presentazione del volume “Il piacere dell’arte. Pratica e fenomenologia del collezionismo contemporaneo in Italia” di Adriana Polveroni e Marianna Agliottone_Ed. Johan & Levy

Martedì 29 maggio alle ore 18,30 presso la Libreria Brac verrà presentetato il volume “Il piacere dell’arte. Pratica e fenomenologia del collezionismo contemporaneo in Italia” di Adriana Polveroni e Marianna Agliottone edito da Johan & Levy.
Con Adriana Polveroni  ne parleranno Alberto Salvadori, Arabella Natalini e Franziska Nori

Il Libro

La ricchezza artistica del nostro Paese ha reso l’Italia culla di una significativa attività collezionistica. Il volume analizza la pratica del collezionismo con specifico riguardo all’arte contemporanea, ultimo tappa della passione dei collezionisti e testimone di un significativo coinvolgimento delle giovani generazioni.
Partendo da una introduzione storica, Adriana Polveroni e Marianna Agliottone delineano gli aspetti salienti del collezionismo contemporaneo (i soggetti, lo sviluppo del collezionismo nel sistema dell’arte contemporaneo, il rapporto con le istituzioni, le fondazioni, le logiche e i canali d’acquisto), la modalità operative e d’espressione, le peculiarità italiane e le criticità tecniche (notifica, diritti di seguito, fiscalità) di questo fenomeno che lega indissolubilmente persone e opere d’arte. Il volume si arricchisce delle testimonianze dirette di nomi di rilievo del collezionismo contemporaneo, voci autorevoli raccolte espressamente per il volume con cui le autrici si sono confrontate per questo lavoro di mappatura e studio.

Gli autori
Adriana Polveroni è giornalista e critica d’arte. Insegna Museologia del contemporaneo presso l’Accademia di Brera di milano e svolge attività didattica presso varie Università e Accademie italiane. Tra gli ultimi volumi pubblicati si segnalano: This is contemporary! Come cambiano i musei d’arte contemporanea(2007) e Lo Sboom. Il decennio dell’arte pazza tra bolla finanziaria e flop concettuale (2009), oltre a numerosi saggi in volumi collettanei e in cataloghi. Dal 2012 è direttrice di Exibart.

Marianna Agliottone è curatrice e critica d’arte. Da tempo svolge attività di consulenza per il collezionismo privato. Ha collaborato con numerose riviste di settore tra cui Arte e Critica e Frieze. Attualmente è consulente editoriale per Exibart.

Related

No Comments

Leave a Reply

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close