Eventi

sab 5 feb 2011 h18.30 – “Novecento in voce” concerto poetico a cura di William Pagano (voce recitante), Giacomo Downie (sassofono e percussioni).

“La poesia è qualcosa di molto denso, come un distillato prezioso e preserva e sviluppa la
innata capacità che abbiamo di recepire ciò che abbiamo intorno e dentro di noi.
Il mio intento è quello di contagiare il pubblico, di comunicargli che la poesia gli appartiene
e li riguarda. Perché, da cosa nasce un verso, se non da pensieri aggrovigliati? Un battito
sincopato del cuore, il respiro, lo sguardo rapito di qualcuno? E’ qui che prende forma, dal
corpo, dalla carne, dai nervi di questo qualcuno per entrare nel respiro, nel cuore, nei
pensieri, nei nervi di qualcun altro. E’ dunque qualcosa di molto concreto che si stacca dal
foglio di carta e comincia a vivere, a muoversi e ad esistere, ad occupare uno spazio
dentro di noi.
Lasciandoci contagiare da tutto questo, preserveremo la capacità che abbiamo di
emozionarci e di riflettere arricchendo il nostro mondo interiore.
La scelta di affrontare scrittori del ‘900 è dettata dallo stile e dalle tematiche che questi
scrittori utilizzano, più vicine a noi: la paura della morte, la non accettazione del tempo
che passa, l’orrore della guerra, l’irrazionalità e l’imprevedibilità dell’amore , la presa di
posizione e la coscienza critica rispetto ciò che accade.”

William Pagano – Nato a Firenze nel 1974. Fin dalla prima adolescenza si appassiona e frequenta il mondo
della poesia e del teatro (Accademia dei Piccoli- Firenze).
Dopo aver conseguito la maturità linguistica, frequenta l’Accademia D’Arte Drammatica
Silvo D’Amico, Roma, dove si diploma in recitazione nel 1996.
Da allora svolge la professione di attore.
E’ stato allievo, tra gli altri, di: Dino Parretti, Carlo Merlo, Mario Ferrero, Marisa Fabbri,
Beatrice Bracco, Gianluigi Tosto, Danio Manfredini, Francesca Della Monica.
Ha lavorato a fianco di Michele Placido, Ludovica Modugno, Ninetto Davoli, Milena
Vucotich, Stefano Gragnani, Mariano Riggillo.
Per il teatro è stato diretto da nomi di calibro di Andrea Camilleri, Giorgio Albertazzi,
Marco Bellocchio, Ugo Chiti, Ugo Gregoretti, Riccardo Reim, Alessio Pizzech, Stefano
Massini, Hervè Ducroux, Federico Tiezzi, Maria Grazia Cipriani.
Contemporaneamente prende parte a numerosi cortometraggi e film, tra cui: “ Smack”
regia di Francesco Lagi, “La seconda moglie” di Ugo Chiti, “Pochi Maledetti e Subito” di
Roberto Schoepflin; per la televisione ha preso parte alla docu-fiction “Antonio Caneva” di
Geraldine Schwarz.
Inoltre svolge attività di doppiaggio.
E’ del 2010 la pubblicazione del suo primo libro di poesie, dal titolo” muto-verso”.
http://www.youtube.com/user/pagwilliam
Giacomo Downie, sax – Musicista e musicoterapeuta. Esperienza ventennale nei generi più disparati. Suona
attualmente con “tritticotrio” e altre formazioni (marching band, big band) che fanno
riferimento all’associazione musicale “Sound” (Pontassieve, Fi).
Mette in gioco le proprie competenze musicali in percorsi di animazione, educazione e
musicoterapia in scuole, centri per disabili e anziani. Si occupa di formazione ed è docente
nei corsi di MusicArTerapia nella Globalità dei Linguaggi.

Related

No Comments

Leave a Reply

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close