Eventi

Brac’s art on table – Marco Zamburru

img026 - CopiaOgni mese i tavoli della libreria Brac ospitano trenta tovagliette firmate da artisti contemporanei e creativi emergenti. Questo aprile vi presentiamo i lavori di Marco Zamburru: è un giovanissimo Artista, poliedrico, e del tutto indipendente, si dice cinico e nichilista. Dovrebbe vivere, lavorare, e studiare tra la toscana, posti di cui preferisce non parlare e la sardegna dove è nato, ma questo non si sa. Conduce la sua sperimentazione sull’ossessione comunicativa e la necessità umana di esprimersi. Di sé dice che ha tanta strada da fare e che essendo artista quando elabora le proprie impressioni soggettive sa scoprirvi un significato oggettivo generale, ma ancora non ha capito se sa esprimerle in una forma convincente. “Ho come l’impressione che tutto ritorni in qualche modo a essere soggettivo, anche la realtà che mi circonda è fatta di opinioni e nessuno si convince di nulla o non riesce a convincere nessuno” ciò vuol dire che secondo lui viviamo in una epoca in cui il risultato oggettivo ritorna ad assumere valenze soggettive… Tutto è incastrato nel paradosso di questa grande soggettività. I suoi lavori sono un invito al dialogo e all’apertura mentale.

Related

No Comments

Leave a Reply

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close